L’INgiustizia…

0

Il GUP di Ancona ha condannato a 12 mesi di prigione un Carabiniere.
L’agente, intento ad espletare il suo lavoro, ha sparato ad un Albanese, ahimè uccidendolo, che assieme ad altri tre connazionali, stava scappando a bordo di una Mercedes rubata, dopo un furto in un appartamento. I malviventi hanno cercato d’investire gli uomini dell’Arma che a loro volta hanno aperto il fuoco.
Ora la famiglia del deceduto vuole, 2,5 milioni di euro dal Carabiniere.
Premetto che mi dispiace per la morte di un uomo, sia esso Albanese o Italiano, guardia o ladro, ma detto questo, fatico a capire le assurde stupidità di questo Paese ormai alla deriva.
A questo punto togliamo le armi alle forze di polizia se, pagati per proteggerci, per stabilire l’ordine, per fermare i delinquenti, devono prima farsi investire o uccidere e solo dopo possono reagire.
Ci lamentiamo che la delinquenza aumenta, che non c’è più rispetto delle leggi ne certezza della pena per chi delinque, poi assistiamo a queste follie giudiziarie e davvero sembra che in questo Paese qualcuno voglia generare l’entropia!
Pare normale dunque chiedersi “ma dove andremo a finire?”

Share.

About Author

Leave A Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.