Nulla giustifica una guerra!

0

Prima Saddam Hussein, poi Mu’ammar Gheddafi, ora Bashar al-Assad.
Destabilizzare un Paese, creare un nemico per l’opinione pubblica, farlo fuori per poi sfruttare i benefici politici e le risorse del Paese.
Nulla giustifica una guerra e a pagarne le conseguenze saremo un’altra volta noi!

Share.

About Author

Leave A Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.