2017.06.24 Gazebo Lega Nord per ribadire il nostro NO all’arrivo di altri 60 migranti a Bressanone .

0

Domani 24 giugno, in Via Portici Maggiori, dalle 9 alle 12, la Lega Nord di Bressanone farà un gazebo per informare i cittadini e ribadire alle istituzioni il proprio NO all’arrivo, previsto per fine luglio, di altri 60 migranti che verranno alloggiati nell’ex caserma Schenoni.
Già presso altre strutture cittadine la presenza di migranti è sempre più massiccia, e fenomeni come accattonaggio e degrado hanno già fatto la loro comparsa. Con i nuovi arrivi, concentrati in un unico luogo, si rischia di innescare una bomba ad orologeria.
Non abbiamo bisogno di un altro ghetto, dopo quello delle case IPES di Milland, frutto di errori di una precedente amministrazione.
In questi ultimi anni, poi, nella città Vescovile vi è stato un aumento di furti e criminalità che ha visto, inutile nasconderlo, nel novantanove per cento dei casi sempre cittadini stranieri come attori principali. In più le persone che nelle vie cittadine chiedono la carità, talvolta importunando anche i passanti in maniera molesta, sono raddoppiate, e l’ordinanza del sindaco, partorita anche con il nostro appoggio, pur essendo buona, è spesso resa vana dalla burocrazia e dal garantismo di questo malandato Paese.
Anche per questo abbiamo organizzato una distribuzione di opuscoli che chiedono ai cittadini di non dare soldi a chi chiede l’elemosina. Non per una questione di cattiveria o razzismo, tutt’altro, per evitare di arricchire la malavita che sfrutta queste povere persone, che se bisognose di aiuto, possono rivolgersi alla chiesa ed alle associazioni caritatevoli che a Bressanone funzionano a dovere.
Siamo consci che il nostro NO non impedirà a chi governa la città di far arrivare ancora molti alti migranti, ma è giusto ribadire la nostra posizione. Anche le colpe di questi arrivi sono da attribuire più al governo romano che all’amministrazione cittadina, ma sarebbe anche l’ora che qualche sindaco SVP tiri fuori gli attributi ed esterni la propria contrarietà a queste imposizioni.
NO dunque all’arrivo di altri migranti, NO al dare denaro a chi chiede l’elemosina!

Massimo Bessone

Consigliere Comunale della Lega Nord di Bressanone
Coordinatore Lega Nord Valli Isarco e Pusteria

Bressanone, 23 giugno 2017

Share.

About Author

Leave A Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.